Un progetto di Pam Panorama
AREA GENITORI login · registrati
AREA INSEGNANTI login · registrati

< torna indietro

Quando frutta e verdura si bevono

Quando frutta e verdura si bevono

Frullati, frappè, centrifugati e succhi vivi, conoscete le caratteristiche di queste bevande sane e nutrienti e particolarmente indicate per chi fa sport e per chi non ama particolarmente frutta e verdura?

Frullati e frappè

Mamme e papà avete in casa un frullatore? Che sia a immersione o a lama rotante è indifferente, potrete preparare facilmente un frullato gustosissimo utilizzando frutta, verdura e ortaggi freschi di stagione in aggiunta ad acqua fresca, succo di limone, latte di riso, soia, mandorla, acqua di cocco, un po' di zucchero o fruttosio, ma anche frutta secca o spezie come cannella o curry. Se ai frullati aggiungete ghiaccio, yogurt, gelato o latte si chiamano frappè.

Se i vostri giovani sportivi non amano le verdure preparategli i drink di Hulk: frullati verdi ricchi di verdure e frutta. I frullati verdi sono molto sazianti perché ricchi di fibre, utili per aiutare l'organismo a espellere le tossine, incoraggiare le funzioni intestinali e abbassare il colesterolo. Questa variante è molto più di una semplice bevanda, è quasi un pasto leggero!

Succhi vivi

I succhi vivi si preparano con l'estrattore, un macchinario più costoso rispetto ad altri elettrodomestici, che spreme frutta e verdura a bassa velocità per estrarre delicatamente il loro succo per non riscaldare gli ingredienti, in modo da non alterare o deteriorarne i nutrienti.

I succhi vivi sono ricchissimi di acqua biologica presente naturalmente in frutta e verdura, enzimi, vitamine e sali minerali. A differenza dei frullati, i succhi vivi contengono pochissime fibre, poiché vengono scartate durante l'estrazione dei succhi. Mi raccomando, non si butta via nulla! Con le fibre di scarto potrete preparare gustose torte e biscotti al profumo di mela, pesca o ananas!

 

Centrifughe

Con la centrifuga, potrete preparare in casa un centrifugato a base di frutta e verdura buono come quello del bar! Per lo stesso motivo dei succhi vivi, i centrifugati contengono solo una piccola quantità di fibre.

A differenza dell'estrattore, la centrifuga lavora ad alta velocità e spesso riscalda gli ingredienti, con un possibile impoverimento delle vitamine e perdita degli enzimi.

Il suggerimento è di preparare succhi, frullati e centrifughe quando i vostri bimbi hanno già terminato l'allenamento. È indicato consumare queste bevande appena preparate, per evitare il più possibile che col trascorrere del tempo e l'esposizione all'aria e alla luce possano perdere parte delle loro proprietà nutritive.

 

Curiosità

Queste bevande salutari, ricche di vitamine e fibre possono essere preparate senza sbucciare la frutta, se questa è biologica.

Frullati, centrifugati e succhi vivi hanno un elevato potere idratante e vengono consigliati come gustosi ricostituenti naturali in caso attività fisica, periodi di studio intenso, stress o mancanza di appetito per il caldo estivo.

C'è poi un grande vantaggio: non contengono conservanti, coloranti, zuccheri raffinati e additivi!

Per renderle più invitanti presentatele ai vostri giovani atleti in una borraccia, in un bicchiere con la cannuccia colorata o negli appositi vasi con tappo e cannuccia!