Un progetto di Pam Panorama
AREA GENITORI login · registrati
AREA INSEGNANTI login · registrati

< torna indietro

Iniziano le vacanze!

Iniziano le vacanze!

 

La scuola è terminata e finalmente iniziano le tanto attese vacanze! Ecco una lista di alcuni possibili suggerimenti per vivere al meglio i mesi estivi:

1.    Proponete ai vostri bambini un corretto ciclo "sonno-veglia”. Nei giorni successivi la fine della scuola, lasciate che i bambini si rilassino e dormano un po' di più. Poi però, per non stravolgere i loro ritmi, non fateli andare a letto troppo tardi e non svegliateli troppo presto! Le classiche 8 ore di sonno sono una buona regola. Visto il caldo poi concedetevi un riposino pomeridiano in camera o in giardino all'ombra di un albero.

2.    Riprendete (o mantenete) una corretta alimentazione: provate insieme a ridurre merendine e dolciumi sostituendoli con frutta fresca, torte fatte in casa assieme a loro, o gelati artigianali. Via libera a frutta e verdura, e a pranzi e cene leggeri e con cibo di stagione!

3.    Adottate un atteggiamento che infonda entusiasmo nell'affrontare le proposte che farete durante le vacanze, sia che i bambini stiano a casa con voi, sia nel caso dovessero provare nuove esperienze come camping, Grest o centri estivi. Sottolineate ad esempio la gioia di conoscere nuovi amici, la fortuna di visitare nuovi paesi in compagnia di altri coetanei o la fantastica sfida che affronterà nell'imparare uno sport!

4.    Incoraggiate i bambini verso l'autonomia, nel vestirsi, nel nutrirsi, e perché no, nelle faccende domestiche!

5.    Curate gli aspetti della socializzazione, è importante per i bambini! Potreste organizzare delle giornate di gioco con i suoi compagni di classe, oppure cercare di inserirli in nuovi contesti sociali facendo loro frequentare luoghi di aggregazione come oratori, pre-scuola o centri estivi.

6.    Per ridurre lo stress e l'ansia dei compiti per le vacanze, dopo una settimana di puro relax, è una buona cosa valutare con i vostri bambini la mole di lavoro e suddividerla giorno per giorno facendola passare a volte come un gioco, altre come un momento di creatività o di ricerca. Ricordate loro che i compiti sono come un allenamento per mantenersi in forma e tornare a scuola a settembre più in gamba che mai per affrontare alla grande il nuovo anno scolastico!

7.    Portateli in biblioteca o al parco, studiare in un ambiente diverso dal solito è stimolante!

8.    Portate i vostri bambini all'aria aperta! Limitate almeno per l'estate l'uso di videogiochi, tablet, computer e cellulari, e via libera a palloni, gavettoni, colori, gessetti, corde! Andate insieme a camminare sulla riva del mare, al parco, nel bosco.

9.    Cercate di usare tutti i nuovi termini che i bambini hanno imparato a scuola. C'è un trucco per imparare ancora nuove parole: leggere! Leggete assieme a loro, lasciate che leggano da soli, non importa che siano giornali, libri, riviste o fumetti. Facendo appassionare i vostri bimbi alla lettura, stimolerete anche la loro inesauribile fantasia!

10.  Se vedete i vostri figli disorientati o spaventati, non temete: l'estate, come tutte le cose meravigliose, mette in confusione i nostri ritmi biologici e le nostre emozioni. Proponete di scrivere un diario segreto per raccontare il loro stato!

Dunque, cosa aspettate cari genitori? Godetevi al meglio queste vacanze e sfruttate il tempo prezioso dell'estate per imparare cose nuove con i vostri figli in modo divertente, dinamico e creativo, e per mettervi alla prova in nuove avventure ed emozioni!